Fate clic qui per visualizzare la versione solo testo


   LIBERTY  INTELLIGENCE
 
  O
UR  NATION'S  SAFETY
 

MEETINGS
2° e 4° giovedì ore 19:30
Albergo Splendide - Lugano
Tel. +41 (0)91 985 77 11
Corrispondenza:
C.P.  6021 - CH 6901 LUGANO
Ultimo aggiornamento: 28.08.2015

segretario@lionsclublugano.ch

 


Distretto 102 C - Zona 23

 Svizzera/Suisse/Schweiz
 Charter Night: 16 dicembre 1950
 Padrino:
Lions Club Sion - Valais Romand


Padrino dei Clubs: 
Milano Host  1951
Pescara Host  1953
Mendrisiotto 1954
Locarno  1955
Alto Ticino 1956
Lugano-Ceresio 1984
Leo Club Lugano 1987

 



Gemellato con:
Pescara Host  (I)
Limoges Doyen  (FR),
Legnano Caroccio  (I)

 

 

Webmaster: Piermaria Incerti

Lions Club Lugano

HOME COMITATO Programma Etica Soci fondatori Presidenti   Notizie del Club
                             
SODIS   Leo Club Lugano   Leoni a tavola   Storia del Club   In allestimento   Link   I services del club  
LC Carroccio   17/05/2003 Congresso multidistretto 102   Formulari   Statuti e regolamenti   Meeting   Melvin Jones Fellows  

 

Sessant’anni senza perdere il ritmo

La storia del nostro club

 

PASSAGGIO DELLA CAMPANA

Paolo Clemente Wicht Presidente 2015-2016

 

 

Essere presidente di questo club è insieme onore e grande privilegio e, con l'aiuto del comitato e di tutti voi soci, cercherò di onorare questo incarico e condurlo con la massima passione e attenzione.
Ho voluto mettere al centro del mio anno il tema dell'eccellenza gastronomica (mia grande passione), della bellezza,  della sensibilità e dello stile (che vorrei più presenti nella nostra società); spero che avrete piacere a condividere questo  singolare e per certi aspetti unico percorso.
Grazie agli amici TOP CHEF che ci visiteranno e, soprattutto, all'enorme supporto della nostra sede e del nostro  socio Dir Giuseppe Rossi dello Splendide Royal, sono sicuro che vivremo un anno intenso e che ci porterà, come sempre,  ad aiutare persone meno fortunate di noi.
Nel programma vedrete tre sottolineature che voglio particolarmente onorare: i nostri giovani LEO, 
il 30. della Fonte alla nostra Fattoria di Vaglio e gli amici Lions dell'Alto Ticino per il loro 60. con un evento top a fine stagione.
Al piacere di rivedervi presto, auguro a voi cari soci e ai vostri familiari un bellissimo nuovo anno lionistico.
Con amicizia.
 
Paolo Clemente Wicht
Presidente 2015-2016

 

 

 

 

Il primo Lions Club di lingua italiana

Il Lions Club Lugano è nato il 28 ottobre del 1950.
Gli esordi parlano di un rapido sviluppo e di una fervida propagazione dell’idea lionistica (fondazione dei LC Mendrisiotto, Locarno e Sopraceneri).
Nel 1959 si adunarono a Lugano tutti i Lions svizzeri per celebrare il 10.mo Congresso.
Nel 1982 fu organizzato sempre a Lugano il Forum europeo.
Nel 1987 venne creata la fattoria di Vaglio (struttura agricola dove giovani adulti handicappati possono trovare una formazione adatta e un lavoro), dopo quasi venti anni dalla prima idea originale.
La Fattoria di Vaglio resta ancor oggi l’attività permanente e fondamentale del Club. Per questa iniziativa un merito particolare va ascritto all’ing. Geo Mantegazza che diede al progetto l’impulso decisivo e a lungo presiedette il Consiglio della Fondazione.
Nel 2000 il Lions Club Lugano ha compiuto i 50 anni all’insegna dell’impegno culturale e benefico.

I NUMERI DEL LIONS

Dal 1917, i Lions Club offrono a chiunque lo desideri l'opportunità di rendersi utile alla propria comunità.

Offrendo progetti sia di interesse locale, sia di più ampio raggio, i Lions Club hanno da sempre rappresentato un importante punto di riferimento per chi è interessato alla costruzione di un futuro migliore nella propria comunità.

Oggi, con oltre 46'000 Club in 207 paesi con 1'400'000 soci, i Lions hanno esteso i propri obiettivi per poter soddisfare le necessità in costante aumento della comunità internazionale. I Club europei sono 9'297 con 273'500 Soci attivi. In Italia i Club sono 1'218 supportati da 50'680 Soci (Dicembre 2004).

 

416'000'000

$ i fondi versati per L.C.I.F. (Lions Club International Foundation).

138'570'000

$ di sussidi per la campagna Sight First.

36'152'603

le persone curate per la cecità da fiume.

3'750'000

$ stanziati a favore dell'O.M.S. per la prevenzione
della cecità infantile nei paesi in via di sviluppo.

2'500'000 

di bambini coinvolti col progetto un Poster per la Pace.

1'255'000 

$ per fondi di emergenza.

1'150'000

$ di sovvenzioni per calamità naturali.

1'078'396 

$ per progetti standard.

395'754

$ per l'assistenza internazionale.

12'000

gli oftalmologi e paramedici addestrati.

117 

interventi di emergenza per calamità naturali.

104

cliniche oftalmologiche fondate nel 2003.